Jobs app socialidarity, android

 
 
 
 
 
Be Mobile!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

inserisci offerte lavoro

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN CAMPO AMBIENTALE

La regione Piemonte ha stanziato 650mila euro per promuovere iniziative di formazione ed aggiornamento professionale destinate agli operatori del settore forestale ed ambientale. Tre gli ambiti in cui sono stati ripartiti i fondi: 500mila euro per l’ambito forestale; 75mila per quello di ingegneria naturalistica; i rimanenti 75mila per la gestione del verde arboreo.

Possono presentare progetti solo enti ed organismi di formazione professionale pubblici e privati accreditati.
Ciascuno di loro potrà avere al massimo 100mila euro per corsi realizzati in una provincia piemontese; 300mila per corsi realizzati in due province; 500mila se in tre o più territori.

Le attività formative devono essere rivolte esclusivamente ad operatori del settore forestale piemontese pubblici e privati. Cioè lavoratori occupati presso imprese o Enti pubblici piemontesi. Nella categoria rientrano anche i titolari ed i dipendenti di ditte iscritte alla CCIAA che “svolgono, anche non a titolo principale, attività di abbattimento piante, coltivazione di pioppi e/o altre specie, forestazione, utilizzazione boschi, selvicoltura, gestione di terreni boschivi e attività connesse, giardinaggio e manutenzione aree verdi”. Nonché i tecnici liberi professionisti, gli operai, i tecnici ed i funzionari della PA e i lavoratori autonomi titolari di Partita IVA.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 9 Agosto 2012 o tramite l’ufficio CAA che detiene il fascicolo oppure in proprio, utilizzando i servizi on line disponibili sul portale Sistemapiemonte e accessibili dalla pagina http://www.regione.piemonte.it/agri/rupar_sistpiem/sistp_gestamm.htm .
La copia cartacea della domanda deve essere poi stampata ed inviata a: Regione Piemonte - Settore Politiche Forestali (DB1416) Corso Stati Uniti, 21 10128 – Torino (orario di consegna 09,30 – 12,00, settimo piano)

A chi rivolgersi
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Settore Politiche Forestali, C.so Stati Uniti, 21 – 10128 Torino, Tel. 011 – 4321487 e-mail: formazioneforestale@regione.piemonte.it

http://www.regione.piemonte.it

fonte:http://www.cliclavoro.gov.it

5 PASSI PER TROVARE IL LAVORO CHE CERCHI

5 PASSI PER TROVARE IL LAVORO CHE CERCHI

Il lavoro di questi tempi non è facile, lo sappiamo tutti. E' già difficile trovarlo in genere, figurarsi poi proprio quello che abbiamo sempre sognato e che nel nostro cuore vorremmo più di qualsisi altra cosa. Eppure è possibile arrivare al successo e non sono poche le persone che ce l'hanno fatta. Hanno utilizzato tutta la loro passione e il loro impegno ma innanzitutto si sono aiutati con un piano di ricerca che li ha portati a trovare proprio quello che cercavano E' infatti quasi sempre una questione di trovare la strategia vincente e applicarla con costanza, senza scoraggiarsi.

Offerte di lavoro sociale, umanitario, ambiente...

FACILITATORE LINGUISTICO

L'associazione Les Cultures di Lecco ricerca facilitatori linguistici qualificati e con esperienza di insegnamento per interventi nelle scuole (pri

Psicologo psicopedagogista

Scadenza annuncio: 30-10-2014 ricerchiamo psicologo o psicopedagogista per consulenza in scuole primarie e secondarie in provincia di Com

Digital Editor per il sociale

Per la prossima uscita di un prodotto di publishing in ambito sociale ente non profit cerca un editor professionale di taglio tecnico, motivat

Offerte di lavoro varie

Concorso per Esperti Laureati dalla Regione Umbria

In Italia abbiamo la grandissima fortuna di avere un’ambiente naturale, pur essendo un Paese industrializzato, che non è stato totalmente distr

Commissione Europea: Lavoro per Avvocati a Bruxelles

Viviamo in una società e in un momento storico delicato, in cui sin da bambini ci viene, più o meno indirettamente, inculcata nella mente l’im

Concorso pubblico Carabinieri: si assumono 300 Allievi Marescialli

Il Ministero della Difesa ha indetto un bando di concorso per l’ammissione di 300 Allievi Marescialli al corso triennale per ispettori dell̵