Jobs app socialidarity, android

 
 
 
 
 
Be Mobile!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I LAVORI PIU' RICHIESTI IN EUROPA

La domanda di lavoro in Europa è aumentata significativamente nel 2010, principalmente nel commercio, nella produzione e nei servizi aziendali non finanziari, come riferisce l'edizione di marzo dell’Osservatorio europeo dei posti di lavoro vacanti (European Vacancy Monitor).
Tutte le fonti puntano a uno sviluppo positivo del mercato del lavoro in Europa, con un aumento delle offerte di lavoro e delle assunzioni, anche se non in maniera omogenea per tutte le regioni: sondaggi a livello europeo (Eurostat), informazioni dei servizi pubblici per l’impiego (PES), agenzie di lavoro interinale e servizi online.

Dei segnali d’irrigidimento si riscontrano in particolare per le occupazioni la cui domanda è in crescita: lavoratori dell’artigianato e dei settori correlati, operatori e montatori d’impianti e macchinari, mentre la domanda rimane stabile per le occupazioni tecniche.

Pur essendo i lavoratori del settore manifatturiero il gruppo a crescita più rapida di persone in grado di trovare un lavoro in Europa, secondo l'ultimissimo bollettino europeo per la mobilità professionale le 5 migliori occupazioni sono:

1. professionisti della finanza e delle vendite: 11 800 posti vacanti in Germania, 2 800 in Belgio, 2 800 in Francia.
2. Addetti alle vendite e dimostratori: 6200 posti vacanti in Germania, 1 800 in Belgio, 1 300 in Francia.
3. Professionisti nel settore dell’assistenza alle persone: 21 600 posti vacanti in Germania, 12 500 in Belgio, 1 200 in Francia.
4. Venditori su bancarelle e mercati: 20 000 posti vacanti nel Regno Unito, 4 000 in Belgio, 800 in Germania.
5. Specialisti nei settori moderni della salute: 7 600 posti vacanti in Germania, 2 900 in Belgio, 500 in Francia.

Altre posizioni a domanda crescente sono: cassieri, sportellisti e assimilati, responsabili commerciali e marketing, responsabili finanziari e amministrativi, lavoratori domestici e addetti alla ristorazione, impiegati d'ufficio che svolgono mansioni impiegatizie di carattere generale nonché meccanici e aggiustatori elettrici ed elettronici.

L’Osservatorio europeo dei posti di lavoro fornisce una visione d'insieme dei recenti sviluppi nel mercato del lavoro europeo. Il bollettino europeo per la mobilità professionale rivolge la propria attenzione all’analisi delle posizioni aperte pubblicate sul portale EURES da servizi pubblici nazionali per l’impiego. Entrambi i bollettini sono stati lanciati con l’iniziativa faro Europa 2020 “Un programma per nuove competenze e nuovi posti di lavoro”.

fonte: Eures

QUALI SOLUZIONI PER IL TUO FUTURO E IL TUO LAVORO?

QUALI SOLUZIONI PER IL TUO FUTURO E IL TUO LAVORO?

Quale è la  soluzione migliore per il tuo futuro, per trovare lavoro e realizzare i tuoi progetti? Vista la non facile situzione congiunturale sono in moltissimi ad arrovellarsi sui questi problemi senza trovare una soluzione risolutiva.

Offerte di lavoro sociale, umanitario, ambiente...

CERCASI EDUCATRICE PAERT-TIME

Scadenza annuncio: 30-09-2014Cercasi educatrice professionale o psicologa per lavoro di operatore in comunità di adolescenti, lavoro su turni, lavoro

educatore per comunità minori/mamma

Scadenza annuncio: 07-10-2014comunita per minori/mamma con bambino Piacenza cerca educatore professionale automunito, preferibilmente con esperienza n

RICERCA EDUCATORI COMUNITA'

Scadenza annuncio: 31-10-2014Cerchiamo educatori per la comunità residenziale minori (2-12 anni) che abbiano qualche esperienza nell'ambito di serviz

Offerte di lavoro varie

Lavorare nella Grande Distribuzione : si assumono Addetti Inventario e altro personale.

Opportunità di lavoro nel settore della Grande Distribuzione Organizzata nella città di Milano. La Divisione Specializzata Largo Consumo dell’

Offerte di Lavoro della Settimana 15 – 19 Settembre 2014

Ogni avventura che si rispetti comincia sempre con un viaggio, e generalmente non uno dei più semplici: il protagonista, nel corso del suo cammino, s

Disoccupato over 50? In Valle d’Aosta arriva il bonus di 450 euro al mese.

Importante iniziativa quella messa in atto dalla Regione Valle D’Aosta, la quale si è impegnata per aiutare i residenti disoccupati over 50 a r