Sunday, June 26.2016
Socialidarity - cambia vita e lavoro info@socialidarity.it
L'Associazione Internazionale Volontari Laici (L.V.I.A.) ricerca la figura professionale di: Food Security Project Coordinator
Titolo del Progetto: IfS – Community Resilience Building Project (CRBP). Area d’intervento:Ethiopia. 1.Background
In stretta collaborazione con Ufficio Regionale per l'Agricoltura e gli attori locali nelle SNNPRS, tutte le azioni progettuali saranno gestite da un gruppo di 3 organizzazioni (LVIA, InterAide, RCBDIA), all'interno di un più ampio consorzio guidato da Christian Aid.
Tutte queste organizzazioni hanno una buona conoscenza del contesto d’intervento grazie a precedenti esperienze portate a termine con successo e la cui rilevanza è stata confermata da valutazioni esterne e da missioni governative di monitoraggio.
L'iniziativa si basa su azioni volte a perseguire il raggiungimento di risultati rapidi sul piano della sicurezza alimentare per le famiglie vulnerabili salvaguardando la loro produzione agricola sul lungo periodo. Ci si concentrerà su attività volte ad aumentare i mezzi di produzione, incrementare la produttività del lavoro agricolo, aumentare la resilienza degli agricoltori a fronte delle recenti siccità, fermare la de-capitalizzazione delle famiglie e colmare l'assenza di organizzazioni contadine di rappresentanza 'e le attuali lacune dei servizi pubblici locali.

2.Descrizione del ruolo richiesto:
Il coordinatore progetto sarà responsabile per la pianificazione, implementazione, monitoraggio e valutazione di tutte le azioni all’interno del progetto di sicurezza alimentare. Coordinerà una squadra composta da staff locale, preparerà la reportistica narrativa e la rendicontazione verso il partner di consorzio e per LVIA.

3.Responsabilità:
- Implementare e monitorare le attività di progetto in accordo con gli obiettivi, il budget e il cronogramma del progetto;
- Gestire e monitorare il bilancio del progetto, assicurando l’appropriato utilizzo delle risorse finanziarie disponibili secondo il piano di spesa e redigendo i relativi budget di spesa trimestrali;
- Assicurare il coinvolgimento dei beneficiari in tutte le fasi del progetto;
- Reclutare, formare e gestire le risorse umane dello staff di progetto;
- Monitorare i bisogni di ulteriori progetti di Sicurezza Alimentare nelle aree limitrofe;
- Redigere stati di avanzamento descrittivi delle attività secondo i modelli e la tempistica previsti dal sistema di monitoraggio LVIA, del capofila del consorzio e dal finanziatore;
- Produrre relazioni e documenti di valutazione delle attività realizzate;
- Contribuire, a partire dal concept, alla stesura di proposte di progetto definitivo nell’ambito della sicurezza alimentare;
- Preparare e accompagnare e gestire missioni di monitoraggio, valutazione e audit sul progetto, tanto interne (da parte di LVIA) che esterne (da parte del donatore o istituzioni da esso incaricate);
- Rappresentare la LVIA con autorità locali e regionali, nonché sviluppare con esse e altre ONG relazioni di collaborazione e di efficace comunicazione;
- Collaborare con il Rappresentante Paese LVIA alla realizzazione di studi di fattibilità e redazione di nuovi progetti di Sicurezza alimentare.

La figura riferisce a:
- LVIA Ethiopia Rappresentante Paese.
- LVIA Cuneo Ufficio Progetti e Ufficio amministrazione.
Sede di lavoro:
- Città di Halabba e aree limitrofe. Possono essere richiesti viaggi ad Addis Abeba.

4.Requisiti:
Requisiti minimi:
- Laurea in Scienze Agrarie;
- Almeno 3 anni di esperienza lavorativa come coordinatore progetto in paesi africani;
- Ottima conoscenza del pacchetto MS Office (specialmente Word and Excel) e sistema Windows;
- Ottima conoscenza delle procedure UE per la gestione dei progetti nei paesi in via di sviluppo;
- Ottima conoscenza della lingua Inglese;
Altri requisiti:
- Master in Cooperazione e Sviluppo;
- Precedente esperienza lavorativa in Etiopia;

5.Others
Periodo contrattuale:
dal 03/02/2012 per 18 mesi con eventuale possibilità di rinnovo;

Condizioni contrattuali:
- A partire da 1.400 € retribuzione netta mensile (a seconda dell’esperienza del candidato);
- 1 volo A/R;
- Copertura Assicurativa;
- Contributo per sistemazione abitativa in Halabba;

6.Come partecipare:
Inviare il proprio CV e lettera motivazionale in copia elettronica ai seguenti indirizzi
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. (resp: Cristina Baudino);
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. (resp: Stefano Stirpe)

SCADENZA PER LA RICEZIONE DELLE CANDIDATURE: 31 GENNAIO 2012
Solo i candidati pre-selezionati saranno contattati per la selezione