inserisci offerte lavoro

 

CHE RELAZIONE C'E' FRA LAUREA ED OCCUPAZIONE?

Da una inchiesta condotta da esperti che misurano il mondo del lavoro e i destini degli studenti italiani è emerso che avere una laurea in tasca, nella maggior parte dei casi e nel tempo, se presa sgobbando con determinazione porta più su non solo nella scala sociale.

Dalle ultime rilevazioni Ocse (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) nell'arco della vita lavorativa i laureati hanno un tasso di occupazione di 10 punti superiori a quello dei diplomati e i guadagni crescono al crescere del grado di istruzione e che tra i 25 e i 65 anni di età la retribuzione di un laureato è più elevata del 55% rispetto a quella percepita da un diplomato.
E l'idraulico miliardario? Lo psicologo costretto a fare il commesso? Tutte e solo leggende metropolitane? Le statistiche misurano la media e spesso si fa fatica a farle coincidere con le nostre esperienze quotidiane: annebbiati o meravigliati dai casi singoli che incontriamo e che ci raccontano, perdiamo di vista il mercato del lavoro nel suo insieme, fatto di milioni di persone.

Ovvio che ci siano differenze da disciplina a disciplina, ma nei numeri i laureati se la cavano meglio. A un anno dalla laurea specialistica (dopo i 5 anni di istruzione superiore) i giovani arrancano, fatti salvi i professionisti della sanità, poi avviene il salto: dopo i 5 anni la quasi totalità dei giovani è piazzata. Cosa accade in quei 5 anni? La maggior parte, alcuni ciondolano in attesa di trovare un occupazione, ma la stragrande maggioranza continua a formarsi. La pervicacia a continuare la formazione (come anche imparare una lingua, andando all'estero), sembra essere una chiave di riuscita anche in questi anni di crisi. Il mantra resta sempre lo stesso: più ci si forma meglio è.

Fonte: AlmaLaurea – Bologna; Ocse (organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo

Apre il SOCIAL JOB POINT: orientamento, help desk, formazione

Apre il SOCIAL JOB POINT: orientamento, help desk, formazione

 Ha aperto il Social Job Point, Help Desk e Punto di Incontro a Milano e Firenze per cambiare vita e lavoro. Il Social Job Point assiste le persone nel trovare soluzioni personali e individuare innovativi progetti di lavoro. Ci si  incontra con formatori e con professionisti dell'impresa sociale, del fundraising, della sharing economy e del mondo umanitario, confrontandosi anche in gruppi di lavoro.    

Offerte di lavoro sociale, umanitario, ambiente...

ADDETTO ALLA COMUNICAZIONE

Addetto comunicazione istituzionale e fundraising

CAPO PROGETTO PHARO

Capo Progetto del progetto “PHARO: Protezione degli HAbitat costieri e marini del Parco Nazionale delle Quirimbas per la sicuRezza alimentare e l

Project Accountant

Cesvi cerca un Project Accountant POSITION: Project Accountant LOCATION: Bergamo, Italia CLOSINGDATE: 20/03/2015 DURATION: 12 mesi (rinnova

Offerte di lavoro varie

Concorso per 892 Amministrativi a Tempo Indeterminato all’Agenzia delle Entrate

Prepararsi per un concorso pubblico non è una proverbiale passeggiata: si tratta di studiare e di approfondire con serietà argomenti dei quali spes

Concorso EPSO per 120 Consulenti Diplomati

In qualunque ambito lavorativo un aspetto che non può e non deve mai essere preso sotto gamba è quello della sicurezza: sia che si tratti di un m...

Comitato delle Regioni a Bruxelles: Tirocini per Laureati

Alzarsi la mattina del giorno dopo la propria laurea e guardare avanti, scrutando oltre l’orizzonte, per vedere cosa si profila nel mondo...

Innovazione, Sostenibilità, Soldi, Life Style

Gruppo "Lavoro, Vita e Felicità"

Sei incerto su quali scelta fare? "LAVORO, VI

Toscana, il meeting dei diritti umani diventa europeo

FIRENZE - Il Meeting dei diritti umani, che la R

‘Psicologia e scuola’, l’incontro di Giunti a Firenze

FIRENZE - Dopo il successo scientifico e di part

ISIS a Roma...

RT @Serv_Pubblico: #Travaglio: Scoppia la crisi libica, l'Isis: siamo a sud di Roma. Lei prepara una risposta Ue. Ma anche stavolta le pass…
10mreplyretweetfavorite
RT @Serv_Pubblico: #Travaglio: Scoppia la crisi libica, l'Isis: siamo a sud di Roma. Lei prepara una risposta Ue. Ma anche stavolta le pass…
12mreplyretweetfavorite
Cabe mencionar que el goal de Isis es izar la bandera del islam sobre Roma,sede del cristianismo y donde esta lo único bueno que dejó: Arte.
55mreplyretweetfavorite

Social Job Point