Noi cambiamo ogni giorno.
Il nostro corpo cambia ogni giorno, sapete che in 10 gg cambia tutti i globuli bianchi che sono milioni, ed in 120 gg tutti i globuli rossi che sono miliardi.
Ma questo tipo di cambiamento, anche se reale, non lo vediamo.

Però vediamo come ci cresce la barba, i capelli, le unghie, come cambia la pelle e pensate che “cambiamento” fa, sulla vostra mente, bere un bel bicchiere colmo di grappa, la mattina, a digiuno.
Si, lo so, è un esempio estremo, ma non pensate che due o tre caffè zuccherati, una bella e grassa brioche appena decongelata e riscaldata in una forno con un cappuccino ricco di schiuma siano molto diversi.

È la nostra mente, allora, che non cambia…
no, scusate, abbiamo appena visto che, fisicamente cambia anche lei…. …

Allora, forse, è l’atteggiamento mentale che non cambia...
no,scusate, diciamo che ha molta difficoltà a cambiare

Che vuol dire?
Che il nostro organismo cambia…perché, per vivere, è costretto a cambiare…
E allora perché noi, per cambiare il nostro atteggiamento mentale, dobbiamo aspettare di essere costretti?
E so ben io di che cosa stiamo parlando!!!

E la fortuna o il caso esistono?
O possiamo dire che ogni secondo della nostra vita passa “un treno” sul quale noi possiamo scegliere “di salire” o restare fermi ad aspettare?

Esiste il buon cuore degli altri?… si..ma raramente è autonomo, quasi sempre è provocato…e siamo sempre noi il motore di questa provocazione.

Pensateci per un attimo con sincerità….
È uno strano discorso vero?
Quanto influiscono le nostre azioni sui risultati che ci aspettiamo?
e quanto, le nostre abitudini, sulla quantità e qualità delle nostre azioni e conseguenti risultati?
e sulla nostra capacità e/o voglia di cambiamento?

A queste domande ho fatto una premessa: pensiamoci un attimo con sincerità.
Ecco per questo confronto, al primo posto, è lei che dobbiamo mettere: la sincerità!!!!
Che ne dite è così che vogliamo inizare a confrontarci?